DIPARTIMENTO DI ODDITIES, CURIOSITIES & WONDERS

Comprare e vendere oggetti rari, inusuali, bizzarri. Più specificamente: tassidermia, memento mori, ossa, teschi, scheletri, stranezze e rarità del modo animale, vegetale e minerale, curiosità etnografiche.

DIPARTIMENTO DI ODDITIES, CURIOSITIES & WONDERS

Sotto la direzione di Giano Del Bufalo, il dipartimento tratta un’area del collezionismo che sta vivendo dagli ultimi decenni del ‘900 un sorprendente revival. Questa nuova tendenza collezionistica, rivisitando l’affascinante tradizione delle Wunderkammern seicentesche, riporta in auge la passione per gli oggetti rari e inusuali, scoprendo una moderna inclinazione del gusto verso le curiosità della natura, il bizzarro, il macabro e persino il mostruoso. Poiché la moda dei neo gabinetti di curiosità parte dai paesi del Nord Europa e, in particolare, da quelli di area anglosassone, il vocabolario di cui si servono i suoi cultori è ricco di espressioni inglesi. Tali espressioni si sono affiancate, arrivando in parte a sostituirla, alla classica nomenclatura latina che classificava gli oggetti da wunderkammer in naturalia, exotica, artificialia e scientifica.

Più in particolare, gli esperti del dipartimento di Oddities, Curiosities & Wonders cercano e propongono:

-natural oddities – Curiosità e stranezze del mondo animale e vegetale;

-mineral oddities – Curiosità e rarità del mondo minerale;

-Tassidermia – Una passione, quella per i corpi mummificati di animali, che nelle     neowunderkammern si coniuga con i principi di salvaguardia delle specie protette, dal momento che i moderni munmificatori operano solo su cadaveri di animali non uccisi dall’uomo.

-medical oddities – Un’area di interesse assai vasta che spazia dalle antiche attrezzature mediche a curiosità aventi ad oggetto il corpo umano e le sue patologie;

-bone collectibles – Ossa, teschi, interi scheletri, sia umani che animali;

-wet preserve collectibles – organi o animali interi conservati in soluzioni liquide (alcoliche o a base di formaldeide);

-funeral oddities – Dai memento mori a tutto ciò che attiene alla morte;

-fake o gaffe collectibles – Falsi creati in realtà da mano umana a simulazione di curiosità o mostruosità naturali (sirene, teschi di alieni etc.)

-Exotica – Curiosità etnografiche

Presso il dipartimento è sempre disponibile una selezione di oggetti rari, curiosi e inusuali che possono essere acquistati fuori asta.

In parallelo, il dipartimento offre un servizio di perizie e analisi diagnostiche.

Esperto di marmi antichi, colllezioni museali rinascimentali e wunderkammern, Giano Del Bufalo è uno dei più noti esponenti italiani della moderna tendenza collezionistica che ripensa in chiave postmoderna il concetto di cabinet de curiosité. Dal 2015 ha aperto a Roma, in Via di San Teodoro, Mirabilia, una delle più qualificate gallerie italiane di arte etnografica e storia naturale, una chambers of wonders di singolare fascino in cui rivive lo spirito delle stupefacenti raccolte di mirabilia assemblate da Rodolfo II d’Asburgo.

CONTATTA IL DIPARTIMENTO

5237f5d1-2247-4e9c-b47d-9d7465e33f89

Giano del Bufalo

info@bertolamifineart.com

+39 06 32609795

ASTE IN PREPARAZIONE

ODDITIES, CURIOSITIES & WONDERS

Roma, autunno 2019