UNDERGROUND – ULTRACONTEMPORARY ART DEPARTMENT

Street artists, writers, tatuatori, street photographers: il dipartimento di Underground e Ultracontemporary art racconta le espressioni creative delle controculture giovanili e le più innovative tendenze dell’arte del nuovo millennio.

Sotto la direzione di Giacomo Guidi, il dipartimento volge lo sguardo alle aree creative delle controculture giovanili dagli ultimi decenni del ‘900 alle tendenze più recenti, cercando di documentare tanto fenomeni oramai in corso di storicizzazione quanto l’arte dell’adesso e il clima  di contaminazione tra linguaggi espressivi – arti visuali, design, moda, musica – che ne fanno un’arte peculiarmente ibrida.

Street art, graffitismo, graphic design, tattoo art, street photography, rapporto tra arte e nuove tecnologie sono al centro dell’indagine del suo staff che, in stretta collaborazione con gli artisti, attende alla promozione, valutazione e collocazione sul mercato italiano ed estero delle loro opere, sia nella forma della vendita all’incanto che in quella della vendita a trattativa diretta.

Giacomo Guidi ha una lunga e articolata esperienza nel campo del mercato dell’arte contemporanea come fondatore di gallerie e curatore di progetti espositivi che, dai primi anni del nuovo millennio, hanno dato un originale contributo all’aggiornamento del sistema italiano di promozione e esposizione dell’arte. Dal 2016 ha avviato una innovativa ricerca sul mondo delle controculture giovanili e dell’arte del nuovo millennio, raccontate in spazi ibridi in cui arti visuali, moda, design, musica e alto artigianato sono portati a raccordo in un incessante confronto che oggi prende piede anche negli spazi museali istituzionali.

CONTATTA IL DIPARTIMENTO

GIACOMOGUIDI

Giacomo Guidi
Responsabile del dipartimento

underground@bertolamifineart.com

ASTE IN CORSO

UNDERGROUND & ULTRACONTEMPORARY ART

Roma, 24 settembre 2020